Cosa devo fare per inserire senza plugin il Trustbadge nel mio negozio online?

Una premessa: offriamo plugin e specifiche istruzioni d’integrazione per numerosi e-commerce software. Qui puoi trovare una panoramica di questi sistemi: Come eseguo l’integrazione del Trustbadge®? Non vedi guide specifiche per il tuo e-commerce software? In questo caso segui semplicemente il seguente tutorial. Inoltre informaci per mail affinché noi possiamo in futuro offrire specifiche istruzioni anche per il tuo e-commerce software.

Ovviamente puoi integrare il Trustbadge® già dal primo giorno della tua adesione a Trusted Shops. Tutto ciò di cui hai bisogno sono l'URL del tuo negozio online o l’ID Trusted Shops che hai ricevuto con la tua e-mail di benvenuto, nonché un po’ di esperienza nel manipolare i codici e le seguenti istruzioni generali per l’integrazione. 

Passaggio 1: genera il tuo codice Trustbadge personale

Per cominciare con l’integrazione hai innanzitutto bisogno di un codice Trustbadge personale. Questo garantisce che il Trustbadge, a integrazione avvenuta, possa mostrare gli elementi di fiducia relativi al tuo negozio online quali il Sigillo di Qualità e le stelle di valutazione. Puoi generare il codice con l’ausilio del tuo ID Trusted Shops o dell’URL del tuo negozio online. A tal fine ti basta inserire l’uno o l’altra nel seguente campo di immissione. Dopodiché la generazione del tuo codice Trustbadge avviene in automatico.

Puoi trovare il tuo ID Trusted Shops (che inizia con X…) sulla dashboard nel portale dedicato My Trusted Shops. Per farlo, devi prima effettuare il login in My Trusted Shops cliccando qui. Una volta effettuato il login, puoi visualizzare direttamente la dashboard. Nella colonna destra della dashboard, puoi vedere elencati i tuoi negozi registrati a Trusted Shops con il loro rispettivo ID.

Passaggio 2: configura il codice Trustbadge in base alle tue esigenze personali

All'interno del codice Trustbadge generato puoi apportare alcune modifiche con lo scopo di adattare la visualizzazione del Trustbadge all’aspetto specifico del tuo negozio online. I parametri rilevanti sono quelli che si trovano nella sezione di codice _tsConfig. Ti spieghiamo qui di seguito i diversi parametri e le modifiche realizzabili in essi.

'yOffset': '0', /* offset from page bottom */

Per default, il Trustbadge appare nell’angolo in basso a destra del tuo negozio online. Il parametro ˈyOffsetˈ ti permette di spostare il Trustbadge lungo l’asse verticale. A tal fine ti basta sostituire allo 0 il numero di pixel che preferisci, in base ai quali il Trustbadge si sposterà verso l’alto.

Per default, il Trustbadge appare ad una distanza di 54 px dal bordo inferiore. Se desideri abbassare il Trustbadge per avvicinarlo al bordo, inserisci un valore negativo a tua scelta. Bada però che questo valore non sia inferiore a -54.
'variant': 'reviews', /* default, reviews, custom, custom_reviews */

Il Trustbadge esiste in quattro varianti. Il parametro ˈvariantˈ ti consente di definire la variante per il tuo negozio online. La variante 'reviews' è la variante da noi proposta per default. Se preferisci un’altra variante, ti preghiamo di sostituire nella stringa di codice il valore reviews con 'default', 'custom_reviews' o 'custom'. Le quattro varianti hanno l’aspetto seguente:

  • reviews: questa variante mostra le tue stelle di valutazione e il tuo Sigillo di Qualità.

trustmark%2Breviews_copy_4.png

  • default: questa variante mostra solo il tuo Sigillo di Qualità, a condizione però che il tuo negozio online sia stato certificato.

trustmark-only_copy_4.png

  • custom_reviews: in questa variante, come nella variante reviews, il Trustbadge è mostrato insieme alle tue stelle di valutazione e al tuo Sigillo di Qualità. La differenza è che la variante custom_reviews ti consente un posizionamento flessibile nel tuo negozio online.

trustmark%2Breviews_copy_4.png

  • custom: in questa variante, come nella variante default, il Trustbadge è mostrato solo insieme al tuo Sigillo di Qualità. La differenza è che la variante custom ti consente un posizionamento flessibile nel tuo negozio online.

custom.png

Se vuoi utilizzare le varianti custom o custom_reviews nel tuo negozio online, è necessario che tu apporti ulteriori modifiche al codice Trustbadge e al modello che utilizzi. Qui ti spieghiamo in dettaglio i necessari passaggi: Quali varianti di visualizzazione del Trustbadge® esistono e come le integro nel mio negozio? Il presente tutorial verte invece sulle varianti reviews e default.
Il parametro ˈvariantˈ ti consente di definire quali elementi devono essere visualizzati dal Trustbadge in formato massimo. Per poter mostrare il Sigillo di Qualità, è ovviamente necessario che il tuo negozio online abbia superato la certificazione. Alla stessa maniera, per mostrare le stelle di valutazione è necessario aver raccolto le prime recensioni negozio con Trusted Shops. In questo articolo ti spieghiamo in dettaglio i diversi tipi di visualizzazione: Cos'è il Trustbadge®?
'disableResponsive': 'false', /* deactivate responsive behaviour */

Per default, il Trustbadge si adatta automaticamente alle dimensioni dello schermo del computer del cliente. Se lo schermo ha una larghezza uguale o inferiore a 648 px, il Trustbadge attiva una variante di visualizzazione ottimizzata per dispositivi mobili. Cambiando il valore del parametro 'disableResponsive' da 'false' a 'true', si disattiva l’adattamento automatico. Il che vuol dire che la versione desktop del Trustbadge appare anche sui dispositivi mobili.

'disableTrustbadge': 'false' /* deactivate trustbadge */

Questo parametro ti permette di definire se il Trustbadge deve essere mostrato o meno nel tuo negozio online. Cambiando il valore del parametro da 'false' a 'true', nascondi il Trustbadge. Il popup della Trustcard continua però ad apparire sulla pagina di conferma d’ordine, per chiedere ai tuoi clienti di dare il consenso a ricevere l’invito di recensione, nonché per offrire la Protezione Acquirenti.

Passaggio 3: copia il tuo codice Trustbadge nel footer del template del tuo negozio online

Sul server FTP apri il file modello del piè di pagina che utilizzi (footer.php o simile). Quindi copia l’intero codice che hai appena generato nel campo di cui sopra, e che probabilmente hai anche configurato. Dopodiché incolla il codice nel modello del piè di pagina subito prima del tag di chiusura </body>.

Il Trustbadge sarà così visibile su ogni pagina del tuo negozio online, anche sulla pagina di conferma dell'ordine. Hai quasi finito. Ti manca solo un ultimo importante passaggio. 

Passaggio 4: definisci il trasferimento dati per la Trustcard

Affinché tu possa inviare ai tuoi clienti inviti di recensione attraverso il Trustbadge, nonché offrire la Protezione Acquirenti se il tuo negozio è già certificato, il Trustbadge ha bisogno di un piccolo aiuto: devi inserire un elemento DIV che renda riconoscibile la pagina di conferma d’ordine (“Thank-You-Page”) e che permetta la trasmissione dei dati d’ordine necessari per creare gli inviti. Su questa pagina, il Trustbadge aprirà in un pop-up (la Trustcard) che consente ai clienti di attivare la Protezione Acquirenti per l’ordine e/o di dare il proprio consenso all’invio dell'invito di recensione.

website_integration_custom_it-IT.png

Per rendere la procedura agile e far sì che i tuoi clienti non debbano inserire di nuovo i dati del loro ordine, le informazioni necessarie per l’attivazione della Protezione Acquirenti e l’invio dell'invito di recensione vengono trasferite direttamente dal template del tuo negozio al Trustbadge. Per far sì che funzioni, incolla il codice seguente nel template della pagina di conferma d’ordine (finish.tpl, thankyou.php, success.phtml o simile) e sostituisci i valori in grassetto, forniti a titolo di esempio, con le variabili utilizzate nel sistema del tuo negozio online. In questo modo, l'elemento DIV si riempie dinamicamente con i dati d’ordine corretti.

<div id="trustedShopsCheckout" style="display: none;">
<span id="tsCheckoutOrderNr">2020-05-21-001</span>
<span id="tsCheckoutBuyerEmail">il.mio.cliente@mail.it</span>
<span id="tsCheckoutOrderAmount">4005.95</span>
<span id="tsCheckoutOrderCurrency">EUR</span>
<span id="tsCheckoutOrderPaymentType">PAGAMENTO ANTICIPATO</span>
<span id="tsCheckoutOrderEstDeliveryDate">2020-05-24</span>
</div> 

 

Qui di seguito ti spieghiamo in sintesi i parametri di trasferimento contenuti nel codice presentato a titolo di esempio affinché tu possa preparare i dati necessari.

<span id="tsCheckoutOrderNr">2020-05-21-001</span>

Necessario. Questo parametro trasferisce il numero d’ordine. Questo è necessario al fine di poter associare una transazione reale alla recensione ricevuta. Se un numero d’ordine non è disponibile, è possibile trasferire il timestamp del relativo ordine a condizione che questo riferimento sia univoco.

<span id="tsCheckoutBuyerEmail">mio.cliente@mail.it</span>

Necessario. Questo parametro trasferisce l’indirizzo e-mail del cliente. Questo è necessario al fine di poter inviare ai tuoi clienti, qualche giorno dopo l’ordine, un invito a rilasciare una recensione oppure una mail di conferma sulla Protezione Acquirenti attiva.

<span id="tsCheckoutOrderAmount">4005.95</span>

Opzionale, ma necessario se hai richiesto il Sigillo di Qualità e la Protezione Acquirenti. Questo parametro trasferisce l’importo totale dell’ordine. Come puoi vedere nell’esempio 4005.95, il carattere di separazione dei decimali è il punto. Inoltre, il numero di posizioni decimali trasferite è due.

<span id="tsCheckoutOrderCurrency">EUR</span>

Opzionale, ma necessario se hai richiesto il Sigillo di Qualità e la Protezione Acquirenti. Questo parametro trasferisce la sigla della valuta dell’ordine secondo la codifica ISO standard 4217. Se offri una sola valuta, hai anche la possibilità di codificare hard tale valore.

<span id="tsCheckoutOrderPaymentType">PAGAMENTO ANTICIPATO</span>

Opzionale, ma necessario se hai richiesto il Sigillo di Qualità e la Protezione Acquirenti. Questo parametro trasferisce il metodo di pagamento utilizzato. Qui una semplice stringa di testo è più che sufficiente. Se alla conclusione dell’ordine il metodo di pagamento non è (più) disponibile, hai la possibilità di codificare hard la parola OTHER come valore di questo parametro.

<span id="tsCheckoutOrderEstDeliveryDate">2020-05-24</span>

Opzionale, ma necessario se le richieste di recensioni devono essere inviate in base alla data di consegna prevista. Si tratta qui di un parametro per il trasferimento della data di consegna prevista. Come puoi vedere nell’esempio 2020-05-24, il formato data supportato è YYYY-MM-DD.

Dato che l’elemento DIV serve al trasferimento di dati d’ordine dinamici, non devi copiare nella pagina di conferma d’ordine l’esempio di codice di cui sopra senza prima averlo modificato. Come spiegato più in alto, devi invece sostituire i valori evidenziati in grassetto di ciascun parametro di trasferimento con appropriate variabili nel linguaggio di programmazione del sistema del tuo negozio online. Ecco un esempio in linguaggio di programmazione PHP per il trasferimento dell’indirizzo PHP:

<span id="tsCheckoutBuyerEmail"><?php echo $customer_email; ?><span>

$customer_email rinvia all’indirizzo e-mail del cliente presente nel sistema del tuo negozio online. Per l’esatta definizione delle variabili da usare, ti preghiamo di consultare la documentazione del sistema del tuo negozio online perché esse variano da sistema a sistema. Questa è la ragione per cui in questa sede non è possibile fornire informazioni di validità generale. Non appena hai adattato l’esempio di codice di cui sopra, puoi copiarlo come sopra descritto e quindi incollarlo nel template della tua pagina di conferma d’ordine.

Passaggio 5: testa il Trustbadge nel tuo negozio

Puoi ora testare il funzionamento del tuo Trustbadge effettuando un ordine di prova nel tuo negozio. Fai attenzione che alla fine dell’ordine appaia la Trustcard mostrata qui in alto, che consente ai tuoi clienti, cliccando sul pulsante, di registrarsi per l’invito a rilasciare una recensione. Se questo funziona perfettamente, vuol dire che hai integrato il Trustbadge correttamente. D’ora in poi i tuoi clienti avranno la possibilità di ricevere un promemoria che ricordi loro di rilasciare una recensione. Non appena il tuo negozio online sarà certificato, la Trutcard offrirà ai tuoi clienti anche la Protezione Acquirenti. Nella console del browser controlla anche che il container DIV “trustedShopsCheckout” ora sia compilato completamente e correttamente.

Hai bisogno, oltre alle presenti istruzioni, di ulteriore assistenza per l’integrazione del Trustbadge? In tal caso scrivici a members@trustedshops.com o chiamaci al +39 02 94754586.

Oltre all’integrazione standard del Trustbadge nelle varianti di visualizzazione reviews e default, descritta nel presente tutorial, esistono anche altre varianti. Queste sono illustrate in dettaglio in questo articolo: Quali varianti di visualizzazione del Trustbadge® esistono e come le integro nel mio negozio?

Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 10 su 12